Siamo a Milano. Una strana epidemia crea il panico in Europa e il governo decide di imporre regole ferree per la popolazione, a partire dall’obbligo di restare chiusi in casa.

Ognuno cerca di affrontare al meglio tale situazione, ma qualcuno cerca di aggirare le regole.

Le storie di Daniela, Carlo, Matilde, Sara, Simone e Paul si intrecciano indissolubilmente.

Carlo e Daniela in crisi matrimoniale, Matilde innamorata di Carlo – suo professore prima e collega poi – Simone e Paul che cercano di rientrare a Milano dalla Francia cercando di superare le difficoltà dovute alla pandemia e poi Sara e Daniela. Quest’ultima sarà il punto di fuga nel quale convergeranno tutti i percorsi. Una serie di situazioni incredibili che sconvolgeranno vite fino ad allora piuttosto normali, vite che cambieranno fino a giungere al sorprendente e inaspettato finale che ricomporrà un mosaico i cui tasselli erano sparsi in ogni dove.

Senza guanti – di Alessandro Ruta per Porto Seguro Editore – è un libro scritto durante la pandemia e proprio una pandemia, diversa da quella che nostro malgrado abbiamo vissuto, è un fertile humus che permetterà all’autore di sviscerare le vicende dei suoi personaggi e renderle ancor più originali.

Le pagine tengono desta sin da subito l’attenzione. La lettura cattura per la scorrevolezza e per l’equilibratissimo bilanciamento degli intrecci. Non c’è posto per la noia. Una storia che trascina inesorabilmente in una realtà che sfiora la distopia ribadendoci il concetto che sì, durante una pandemia il mondo si ferma attonito, ma quello che deve accadere accade facendosi strada. Alcuni fatti e situazioni trovano il modo di essere vissuti a prescindere da quello che accade nel mondo.

Un’ottima lettura.

 

Flora Fusarelli

 

SENZA GUANTI

AUTORE: Alessandro Ruta

CASA EDITRICE: Porto Seguro

NUMERO DI PAGINE: 288

PREZZO: 16,90 Euro

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.