Nel corso di quest’ultima annualità Summer Tales – ROMA NON ESISTE si racconta: nelle date dal 20 al 30 settembre, presso la Biblioteca Vaccheria Nardi – Via di Grotta di Gregna, 37, 00155 Roma RM, Italia, il gruppo di lavoro allestisce una mostra, esponendo le foto, i racconti ei materiali sul IV Municipio raccolti nel corso del triennio per lasciare alla comunità una traccia della ricerca sul territorio condotta, narrarne i processi e i risultati.

Mostra fotografica

Roma non Esiste è un progetto di abitazione dello spazio pubblico, di studio e di relazione con un territorio da parte di una collettività di artisti e artiste, ricercatori e ricercatrici. Appare come un accampamento mobile, un allestimento temporaneo di tende e moduli abitativi leggeri, un’infrastruttura relazionale per abitare luoghi che a volte esistono a volte no.

Roma esiste? Quale Roma non esiste?  Quali retoriche e narrazioni contaminanti hanno alimentato e cristallizzato gli immaginari di questa città? In quali molteplici forme vorremmo che esistesse lo spazio pubblico? Cosa è vietato e cosa osceno? Come si abita il bordo tra legale e illegale? Come usciamo dalla polarità safety/security? Cosa implica agire lo spazio pubblico come bene comune? Che spazio di agibilità è ammesso nei contesti urbani per progettualità artistiche fuori formato? Come facciamo accadere pratiche artistiche che abbraccino l’imprevisto?  

Grazie alla collaborazione con Biblioteche di Roma Sguardo Multifocale è la seconda restituzione per immagine di Roma non esiste, dopo una prima tenuta alla Biblioteca Giovenale dal 5 luglio al 4 agosto. Sguardo Multifocale è un racconto collettivo a conclusione dei quattro anni di attraversamento e studio della città. Attraverso gli sguardi e i reportage fotografici delle artiste Arianna Lodeserto, Chiara Luchetti, Futura Tittaferrante verranno condivisi gli interrogativi, le pratiche, gli appunti cartografici, i ritornelli e le vie di fuga che hanno stratificato il progetto. Un racconto visuale del campo, dei corpi che lo abitano, di come occupa la città e si implica nel paesaggio circostante.

Il 30 settembre, nell’incontro di finissage, il pubblico sarà invitato ad attraversare questo immaginario che oscilla tra stanzialità e nomadismo, e a partecipare ad una conversazione in forma di pic-nic insieme alla filosofa Federica Castelli, all’insegnante, giornalista e scrittore Christian Raimo e al collettivo di Roma Non Esiste. Con l’occasione sarà proiettato in anteprima lo short movie che il filmaker e fotografo Bruno Leggieri ha realizzato nell’estate 2022.
La mostra sarà visitabile presso 
la Biblioteca Vaccheria Nardi dal 20 al 30 settembre, l’incontro di finissage si svolgerà il 30 settembre alle ore 11.00.
Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana  2020 – 2021 – 2022” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.