Un agile e nel contempo approfondito libro sulla Resistenza romana che ci restituisce la lotta indomita della città di Roma contro l’occupante tedesco.

Analizza la Resistenza armata organizzata dai partigiani, ma anche la “Resistenza non armata” che si è espressa in molteplici forme: dall’assistenza ai ricercati (gli antifascisti, i renitenti alla leva, gli ebrei) all’attività di controinformazione e di diffusione della stampa clandestina dove in caso di arresto sul posto voleva dire  essere prima torturati e poi fucilati.

La storia dei 271 giorni della occupazione nazista viene inquadrata nel più ampio contesto bellico e delle diverse strategie geopolitiche delle parti in campo, mettendone in luce le divisioni all’interno del Cln romano che probabilmente furono la ragione prima della mancata insurrezione di Roma.

 

Roma ’43-’44. L’alba della Resistenza, di Sergio Gentili,  Aldo Pirone,

Edizioni Bordeaux, anno 2019

pagine 206, euro 16,00

Recensione a cura di Giovanni Parrella

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.