Dal 23 al 28 agosto a Pitigliano arriva la XXI° edizione del Festival internazionale di Letteratura Resistente dal titolo “Oltre le Macerie” a cura di Marcello Baranghini e Puca Jeronimo Rojas Beccaglia, dedicato alla progettazione del futuro culturale del paese a partire, appunto, dalle sue “macerie”.

Musica dal vivo, reading, presentazione di libri, mostre, laboratori, film e corti d’autore: “Il festival coltiva l’idea di una letteratura che resiste ad ogni strumentalizzazione o discriminazione – spiegano i curatori-   anche per questo motivo gli eventi sono gratuiti e le quote per partecipare ai laboratori (per bambini di ogni età) sono a offerta libera. Le Macerie, luogo che contribuisce a formare l’identità dei pitiglianesi e che rappresenta un pezzo importante della memoria condivisa, si presta ad essere ripensato e restituito alla comunità in termini di incubatore e laboratorio culturale. Una location perfetta per il Festival, anche perché contigua alla storica libreria Strade Bianche”.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.