“Solo, ferocemente, evocare”

È uscita la raccolta di poesie “Incantevole altrove” di Eleonora Nucciarelli edita da Libeccio Edizioni, facente parte del gruppo editoriale CTL Editore Livorno.

Si tratta di un itinerario di versi che comprende tutti le gradazioni dell’andirivieni di pensieri e dualismi che caratterizzano l’esistenza umana. È così che il restare, l’indugiare, il tergiversare, l’eludere, il leggere, l’andarsene e il tornare assumono significati dicotomici e talvolta opposti.

Versi liberi che conducono la persona nel proprio altrove, senza meta e verso orizzonti sconfinati, facendo dei giri immensi tra cielo, acqua, terra e fuoco, evocando emozioni profonde per poi tornare nel presente, nel “qui e ora” e nell’elogio delle piccole grandi cose che rendono la vita degna e meritevole di essere vissuta appieno.

Eleonora Nucciarelli è nata e vive a Perugia dove lavora come docente di Sostegno, Filosofia e Scienze umane nella scuola secondaria di secondo grado. È Presidente dell’Associazione di promozione sociale Forma mentis ed autrice di poesie, aforismi e racconti contenuti in varie antologie. Tra le sue pubblicazioni monografiche, i saggi Lo squisito dolore (vincitore del premio letterario Un libro in vetrina), Lo stridente piacere e la raccolta di Fiabe In primis, insieme (Midgard Editrice). Ha inoltre collaborato alla realizzazione dell’antologia Se son donne fioriranno edita da Diadema Edizioni e curato la plaquette di poesie Vorrei donarti un amore per Midgard Editrice. Con Edizioni solidali Forma mentis ha pubblicato le sillogi poetiche Frangiflutti di stelle e A volte si tinge d’argento.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.