Con l’obiettivo di formare nuovi talenti nel settore della post produzione cinematografica, Matera ospiterà a partire dal 16 maggio dieci giornate di workshop, organizzate da D-Hub studios-I Sassi d’oro. L’iniziativa, che tiene conto della crescita della filiera dell’audiovisivo che lega skill tecniche alla multimedialità e creatività, “ha incontrato – é scritto in una nota – grande interesse fra le donne anche in linea con lo sviluppo delle competenze Stem che Next Generation Eu ha messo in evidenza” . L’attività formativa, supportata da Sensi Contemporanei e Regione Basilicata, tratterà, con l’ausilio delle tecnologie più avanzate, audiodescrizioni, traduzione e adattamento e doppiaggio.

“L’obiettivo che da anni ci prefiggiamo – ha detto Lidia Cudemo, titolare di D-Hub Studios – é quello di aiutare alla formazione di figure professionali competitive nel settore audiovisivo, dando spazio a tematiche di inclusione e diversità sociale, presenza femminile nel settore, sostegno delle categorie meno valorizzate, anche con l’ausilio delle tecnologie più avanzate, audiodescrizioni, traduzione e adattamento e doppiaggio. L’obiettivo – ha concluso – é quello di sfruttare appieno il potenziale creativo e commerciale della transizione digitale e rafforzare la capacità dei professionisti dell’audiovisivo”.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.