Paola Zagarella per Kubera Edizioni, ci racconta il percorso personale di una donna, il suo cammino di rinascita e di elaborazione.

Mario e Bruna sono inseparabili da quasi trent’anni. Una vita felice la loro, con l’unico cruccio di non aver potuto avere figli a causa dell’infertilità di lei. Un cruccio che pareva però non rappresentare un problema. Bruna, una cinquantenne dedita solo al suo affettuoso marito prima di scoprire una storia parallela che lui intratteneva da oramai un anno con una donna più giovane, separata e mamma di due bambini.

Da qui in poi la narrazione si trasforma in un dolore senza fine, una sofferenza senza tregua. Un dolore che accompagna il drammatico cambio di vita, inevitabile, di Bruna.

Spenta e disperata, la donna vive giornate di solitaria depressione e notti in compagnia di incubi tremendi. A farla riaffacciare alla vita sarà, incredibilmente, una rampa di scale.

Una storia che cattura sin da subito narrata con un realismo quasi brutale che non lascia mai indifferenti.

Il lettore non può fare altro che calarsi in quel male di dolore nel quale la protagonista è costretta a nuotare all’improvviso, senza possibilità di prepararsi al male di vivere che l’ha travolta in un attimo, un mare nel quale rischia di affogare senza nemmeno la speranza di una mano salvifica che possa tirarla fuori da quelle onde in tempesta.

La storia di Bruna è quella di tante donne che però, grazie alla loro forza innata, alle risorse che nemmeno immaginano di possedere e alla capacità di affrontare gli eventi, riescono ad andare avanti, a vivere ancora, a mettere dei punti dove la vita lo richiede e a concedersi delle nuove possibilità perché, come leggiamo in copertina: «Non è mai troppo tardi per iniziare una nuova vita».

 

Flora Fusarelli

 

TITOLO: Il rumore delle scale

AUTORE: Paola Zagarella

CASA EDITRICE: Kubera Edizioni

NUMERO DI PAGINE: 203

PREZZO: 14 Euro

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.