L’incontro tra Dacia Maraini e gli studenti della Facoltà di Lettere dell’Università di Torino inaugura il 4 marzo la 20/a edizione di ‘Adotta uno scrittore‘, il progetto del Salone del Libro di Torino sostenuto dall’Associazione Fondazioni di Origine Bancaria del Piemonte pensato per portare gli scrittori nelle scuole.

L’edizione 2022 porterà 27 autori in 19 istituti scolastici, 10 scuole carcerarie e due università. Ognuna delle adozioni prevede tre appuntamenti, due online e uno in presenza, e il quarto conclusivo il 23 maggio in presenza al XXXIV Salone del Libro. Sono 27 gli autori coinvolti tra cui, oltre a Dacia Maraini, Michele Serra, i fumettisti Gud e Zuzu, Giuseppe Festa, Takoua Ben Mohamed, Viola Ardone, Roberto Piumini. L’adozione speciale extra Piemonte’ riguarda quest’anno Amir Issa che incontrerà gli studenti dell’Istituto Penale Minorile di Treviso. Per celebrare il ventennale verrà prodotto un documentario, presentato il 23 maggio al Salone del Libro, per ripercorrere la storia dell’iniziativa attraverso materiali d’archivio. Tornano anche ‘Si fa presto a dire Adotta!‘ Il racconto dell’edizione 2022 attraverso 6 video pillole e uno spazio speciale dedicato sul Bookblog digitale.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.