Resta in noi – di Stefania De Girolamo per Porto Seguro Editore – è un romanzo molto particolare che si snoda attraverso vari piani temporali, alcuni dei quali raggiunti per mezzo dello shifting, una pratica oramai molto diffusa anche a causa di una tremenda pandemia. Lo shifting conduce all’alienazione portando chi se ne serve al limite della distinzione tra realtà e finzione.

Le storie di Agostino Cadelmi e di Gianluca si intrecciano a quelle di Emilia, Eleonora, Clotilde, Ade… in un intricato labirinto dove tutto è diverso da quello che sembra.

Mentre il sistema annulla sistematicamente la volontà, i sentimenti, l’umanità dei “pazienti”, una parte di luce continua a penetrare nelle menti, continua a seminare speranzose illusioni e felicità, vissute a prescindere da quello che viene imposto.

L’amore è e si mostra come forza motrice di meravigliosa normalità.

Le regole ferree e i diabolici piani politici, sociali e sanitari non possono nulla contro il fiorire di alcuni germogli emotivi profondi e, spesso, contagiosi.

L’autrice ci destabilizza trascinandoci in un futuro le cui caratteristiche hanno molto a che fare con quello che è accaduto negli ultimi anni nel nostro mondo.

Il lettore si trova davanti a salti temporali che si riversano nel finale decisamente inaspettato.

Un libro che conduce a una riflessione attenta sulla situazione attuale percorrendo passato, presente e futuro e facendoci sperimentare una cacotopia che rischia di essere l’oggi, il momento presente; che rischia di palesarsi, di concretizzarsi e di sconvolgere le nostre vite e i nostri sensi in modo disastrosamente irreversibile.

 

Flora Fusarelli

 

RESTA IN NOI

AUTORE: Stefania De Girolamo

CASA EDITRICE: Porto Seguro

NUMERO DI PAGINE: 276

PREZZO: 16,90 Euro

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.