Stefania Auci si aggiudica la 70sima edizione del Premio Bancarella grazie al libro “L’inverno dei Leoni” (Editrice Nord), che ha conquistato 153 voti: il romanzo è il seguito de “I Leoni di Sicilia“, la saga dedicata alla dinastia dei Florio. A seguire Paolo Roversi con “Denaro nero” (Sem), con 83 voti; Roberto Tiraboschi con “Il rospo e la badessa” (Edizioni E/O), con 78 voti; Niccolò Palombini con “Io non ho più paura” (Newton Compton Editori), con 73 voti; Melania Soriani con “Bly” (Mondadori), con 65 voti; Luigi Panella con “Nel nome di Dio” (Rizzoli), con 55 voti. 

A consegnare il premio nato dalla tradizione degli ambulanti bancarellai pontremolesi, l’unico riconoscimento letterario al mondo gestito dai librai, è stato il presidente dell’edizione 2022, il giornalista Franco Di Mare. Ospite d’onore della manifestazione lo scrittore Andrea Vitali. Nei giorni scorsi è stato proclamato anche il vincitore del 59 Premio Bancarella Sport: il giornalista Marino Bartoletti con “Il ritorno degli dei” (Gallucci). 

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.