Dopo il successo del 2020, anche quest’anno il pubblico di tutto il mondo può accedere online, dall’1 al 19 settembre, a Venice VR Expanded, la sezione Virtual Reality della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. 

La Mostra è stata uno dei primi grandi festival di cinema a dedicare uno spazio rilevante e di qualità alla Virtual Reality e il primo a organizzare un concorso, favorendo l’esperienza di questa nuova forma d’arte in rapida evoluzione.

Oltre 30 i progetti immersivi provenienti da 23 Paesi in esposizioni, con biglietti singoli da 10 euro riservati a visitatori con più di 14 anni e ingressi scadenzati con visite da 90 minuti.

La programmazione di Venice Vr Expandend prevede poi due dirette dai canali Facebook e Youtube del Museo martedì 7 e 14 settembre alle 18, con approfondimenti dedicati alla Virtual Reality.

La sezione Venice VR Expanded della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica presenta un totale di trentasette progetti (otto video 360°, venticinque progetti VR, quattro progetti VR su prenotazione) provenienti da ventitré Paesi, divisi nel seguente modo:

  • 24 progetti in Concorso
  • 11 progetti Fuori Concorso – Best Of Venice VR Expanded
  • 1 progetto della Biennale College Cinema / Virtual Reality
  • 1 Evento Speciale – Fuori Concorso

Inoltre, una selezione di 34 mondi virtuali e 5 Eventi Speciali verrà presentata nella VRChat Worlds Gallery, accessibile attraverso il mondo Venice VR Expanded 2021 su VRChat.

La selezione Venice VR Expanded della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica è fruibile online grazie alle piattaforme digitali dei partner HTC Viveport e Facebook’s Oculus, attraverso visori PCVR e Oculus Quest.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.