Ne Il noce dell’Alderga – per Nuova Immagine – Luigi Bicchi mescola un’infinita varietà di storie all’interno del contenitore della Storia che fa da cornice alle numerose vicende umane.

Inserendo nella Storia (con la S maiuscola) le storie umane, Bicchi ci dona l’affresco di tante epoche e di altrettante vite. Le vite alle prese con la guerra, le vite dei partigiani, delle staffette e le vite umane nei più recenti, e tristemente noti, anni di piombo.

Una sensibilità, quella dell’autore, che si ravvisa non solo nella scelta dei temi che variano di racconto in racconto, ma anche per il tipo di scrittura che, in alcuni punti, sfiora la poesia popolare con meravigliose immagini contadine di tempi ormai perduti:

«La terra ti divora, ti stronca la schiena, ti riempie di fango e di polvere, ti costringe a lavarti a lungo prima di essere nelle condizioni di un qualsiasi cittadino. E quando lo sarai ormai si sarà fatto tardi, la luce sarà schiacciata dal buio e dentro di te sentirai che si avvicina l’ora di andare a letto. Il domani arriva sempre presto ed il campo è lì ad aspettarti ancora una volta per stroncarti la schiena, abbrustolirti con il sole, riempirti di fango o di terra».

Tutto il “romanzo di racconti” è permeato da una profonda vena nostalgica che ne impreziosisce i contenuti rendendo fortemente l’idea di quello che viene raccontato, di quello che viene descritto.

Una serie di storie che diventano testimonianza di racconti personali e di storie universali con le loro radici, i loro usi e costumi e con i moti interiori che il tempo modifica in alcuni aspetti, ma non cambia.

Una lettura piacevole, a tratti commovente, che induce a profonde riflessioni stimolando ricordi e atmosfere note a ognuno di noi. Strade spesso già tracciate dal destino che non avremmo mai immaginato di percorrere e che non possiamo mutare in alcun modo essendo quindi costretti a lasciarci trascinare dalla corrente della nostra storia personale.

Una serie di racconti, dunque, collegati dal robusto filo conduttore del tempo.

 

Flora Fusarelli

 

IL NOCE DELL’ALDERGA

AUTORE: Luigi Bicchi

CASA EDITRICE: Nuova Immagine

NUMERO DI PAGINE: 173

PREZZO: 15 Euro

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.