Una squadra di archeologi potrebbe aver scoperto, nella provincia di Van, in Turchia, dei resti del palazzo del nipote di Gengis Khan, Hulagu Khan.

Secondo le fonti storiche, tra il 1260 e il 1265, Hulagu Khan costruì un palazzo estivo a Çaldıran Ankara. I resti individuati dagli archeologi sarebbero proprio del palazzo sito in Ilkhanate. Il tutto sarebbe testimoniato anche dalla descrizione, nelle fonti, di un palazzo nella regione. Sfortunatamente nei testi non è specificato dove si trovi la roccaforte. Il ritrovamento nulla toglie al valore dei reperti visto che sono state rinvenute tegole smaltate, mattoni, ceramiche e porcellane con vetri tricolore.

Il sito nella provincia di Van, nel distretto di Çaldıran, è attualmente in fase di scavo e qui i ricercatori hanno portato alla luce frammenti di ceramica smaltata, porcellana, mattoni e tegole, che sono considerate le prime testimonianze dello stato di Ilkhanid.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.