Una nuova edizione di “Il Silmarillion” di John Ronual Reuel Tolkien (1892-1973), illustrata con i dipinti e i disegni originali dello scrittore inglese, arriverà nel prossimo autunno nel Regno Unito, in concomitanza con il lancio della prima trasposizione in serie tv del capolavoro fantasy “Il Signore degli Anelli” prodotta da Prime Video. Il nuovo libro sarà pubblicato da HarperCollins il 27 ottobre e per la prima volta in assoluto sarà illustrato a colori con gli schizzi che Tolkien si divertiva a disegnare durante la fase creativa. HarperCollins detiene i diritti mondiali in tutte le lingue per le opere di Tolkien e la nuova edizione del “Silmarillion” sarà successivamente in traduzione in tutto il mondo dopo l’uscita in pompa magna in Gran Bretagna.

Il Silmarillion“, iniziato nel 1917, rappresenta il tronco da cui si sono diramate tutte le sue successive opere narrative di Tolkien. “Opera prima”, dunque, essa costituisce il repertorio mitico di Tolkien, quello da cui è derivata la filiazione delle sue favole: “Lo Hobbit“, “Il Signore degli Anelli“, “Il cacciatore di Draghi“.

Il Silmarillion“, che comprende cinque racconti legati come i capitoli di un’unica storia sacra, narra la parabola di una caduta: dalla “musica degli inizi”, il momento cosmogonico, alla guerra di Elfi e Uomini contro l’Avversario. L’ultimo dei racconti costituisce l’antecedente immediato del “Signore degli Anelli“.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.