Non aveva più terrore dei fantasmi che avevano invaso le sue notti buie. L’ombra nera era scemata lungo pendii che aveva scalato con forza tale da farli divenire versanti meno impervi.

Quegli occhi neri erano entrati in lei a disperdere ogni forma d’incertezza e una qualsiasi vergogna per lasciare spazio alla pura e semplice spontaneità”

Le cose non vanno mai come credi”. Lo sa bene Giulia, la protagonista dell’affascinante romanzo di Luisa Diaco edito da Graus Edizioni e dedicato a tutte le donne, soprattutto alle piccole cenerentole che aspettano il principe azzurro che le salvi, ma anche a quelle defraudate della libertà di esprimersi perché vittime di violenza “nascosta, velata dall’amore egoistico ed egocentrico che le priva della libertà di essere se stesse”.

La Giulia di Luisa Diaco è volitiva e determinata a liberarsi delle zavorre del passato ma l’incontro con Giorgio farà crollare tutte le sue certezze.

La scrittura di Luisa Diaco è fluida, le descrizioni minuziose ed evocative; un magnifico viaggio tra storia, mito e tradizione, nuotando nell’immenso oceano delle emozioni.

Una lettura interessante e piacevole che scorre fluente, imperdibile romanzo d’esordio di un’artista poliedrica.

 

Eleonora Nucciarelli

 

Lei. Mai sola

di Luisa Diaco

Pagine 233, 2019

18,00

Graus Edizioni

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.